"Chi nasce cornetto non può morir gelato" - Miel&Ricotta


giovedì 13 giugno 2013

Strawberry curd

Sento che quasi ci siamo.
Non ancora del tutto ma non può mancare molto ormai.
Mi riferisco all'arrivo dell'estate, ovviamente.
Non che io la ami molto.. in genere il mio fisico la tollera a mala pena, visto che mi abbassa la pressione di quella decina punti rispetto ai valori già bassi che ho usualmente!
Io, normalmente, adoro l'inverno... anzi, ancora di più, l'autunno!
Sarà che sono nata ad ottobre, sarà che quell'aria che diventa frizzantina mi tonifica il cervello :)
Fatto sta che sto iniziando ad apprezzare, quanto meno, l'alternanza delle stagioni.
Questo appena passato è stato un inverno pesante, che mi ha costretta a luuuunghe e piovose domeniche in casa e a regolari, a volte anche settimanali, appostamenti in più di uno studio pediatrico.
Adesso anche basta!
Ho voglia di un pò di sole, di passeggiate serali, di un lettino sotto l'ombrellone, di bagni salati... in sintesi.. ho bisogno di FERIE!!!

Ecco, parliamo del lemon curd.
Una consistenza vellutata che adoro particolarmente e che si sposa alla perfezione con il sapore acidulo del limone.
Senza parlare del colore e del sapore che mi proiettano direttamente sulla costiera amalfitana!
Mi sono messa in mente di provare anche la versione con le fragole.
Cercando qualche ricetta affidabile, in rete, mi sono accorta che quello più gettonato è senz'altro quello de La Mercante di spezie e non faccio alcuna fatica a crederci, considerata la sua bravura!
Pur tuttavia, quelle 5 uova su 250g di fragole mi trattenevano dal provarci.
Mica che avessi dubbi sul bilanciamento della ricetta o qualcos'altro.
Solo una difficoltà mia.. quando devo usare più di 2-3 uova in una ricetta.. seppure per un pandispagna per 20 persone, mi viene l'ansia!
Così mi son messa a pensare... mumble... mumble.. (e qui, immaginatevi Archimede.. quello di Paperino.. che si massaggia il mento!)... uova... mumble...emulsionante.. mumble.. EUREKA!!!!
Alla fine è venuta fuori proprio un'altra cosa, che non ci incastra niente con la ricetta di Lory.
Certo, ancora non so com'è l'originale, ma questo vi assicuro che è buonissimo e ha dentro tutto il profumo della primavera e delle fragole...










Qui potete vedere la consistenza...







Ingredienti
400g di fragole
100g di burro
1 cucchiaino di lecitina di soia
200g di zucchero (la prissima volta diminuisco a 180g)
il succo di mezzo limone
2 tuorli



Lavate e tagliate le fragole a pezzetti.
Nel loro succo, mettete il cucchiaino di lecitina di soia e lasciatelo in infusione il tempo di pesare gli altri ingredienti.
Versate tutto in un pentolino e mettete sul fuoco, mescolando, fino a farlo leggermente sobbollire. Andate di minipimer.
Non vi preoccupate se sembra liquido, in frigo prenderà la giusta consistenza.

Io, in realtà, ho messo tutto nel bimby e ho fatto andare per 8 minuti a 80°, vel. 3-4.
Poi ho frullato a vel.8 e ho fatto cuocere ancora 2 minuti a 90°.
Andrebbe invasato ancora caldo e capovolto, come per le marmellate.
Ma io l'ho lasciato raffreddare e infilato in frigo, perchè ho intenzione di usarlo in questi giorni.

Con queste dosi ho riempito un vasetto di vetro da 500g più uno scarso da 250g.





NOTA
Un cucchiaino di lecitina di soia, circa 5g pesati, ha sostituito 3 uova, come suggerito da Nicovb su Cookaround.
La lecitina è un emulsionante naturale, cioè è in grado di tenere insieme acqua e grassi, che normalmente non sono mescolabili ed è stata estratta, per la prima volta, proprio dal tuorlo dell'uovo.
Per questo motivo, viene consigliata per tenere sotto controllo il colesterolo, perchè ripulisce le arterie dai grassi che vi si depositano.
Non ho sostituito completamente le uova perchè temevo che la lecitina lasciasse un qualche retrogusto (sa vagamente di frutta secca)... con queste dosi si sente solo il sapore delle fragole.




Non c'entra nulla con la ricetta ma... 
Come potete vedere, ho aggiunto, nella barra dei menù, delle nuove pagine per facilitare la navigazione all'interno del sito e rendere più semplice la ricerca di ricette. 
Sto ancora cercando la "sistemazione giusta". 
:)










Con questa ricetta partecipo al contest I love Frutti Rossi, di Alveare delle Delizie







3 commenti:

  1. Mai provato il lemon curd figurarsi lo strawberry curd, ma credo che siano entrambe preparazioni super golose....già immagino dove poterle usare eventualmente.....bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono golosissime!!!! Provale appena puoi!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...